Home breaking-news Ambiente: cinque discariche abusive sequestrate nel crotonese

Ambiente: cinque discariche abusive sequestrate nel crotonese

di Red
11 visualizzazioni

Ben cinque discariche abusive sequestrate e 6 persone denunciate: è il bilancio dell’attività svolta dall’inizio del mese di ottobre dal Comando provinciale dei Carabinieri di Crotone nell’ambito di una campagna di controlli finalizzati al contrasto dei reati ambientali. I militari hanno sequestrato, nella provincia, 5 aree perlopiù agricole, aventi ciascuna dimensioni variabili tra i 500 e i 15.000 metri quadrati, su cui i proprietari, che in 4 casi s’identificavano anche negli utilizzatori, avevano realizzato dei veri e propri depositi per lo stoccaggio, senza alcuna differenziazione, di rifiuti di vario genere, anche appartenenti alle categorie speciali e pericolose, quindi difficilmente biodegradabili, senza le autorizzazioni e la prevista impermeabilizzazione dei terreni sottostanti per la salvaguardia delle falde acquifere. I militari si sono avvalsi dell’ausilio dei carabinieri del gruppo Forestale del capoluogo. I terreni sottoposti a sequestro si trovano ad Isola Capo Rizzuto, nelle località Vermica, Sovereto, San Costantino e Capo Rizzuto, e solo uno a Cirò Marina. Particolare la situazione riguardante l’area di quest’ultima località, di proprietà di una parrocchia e in cui era ospitato un 53enne con precedenti di polizia, il quale se ne era arbitrariamente impossessato, senza alcuna autorizzazione, apponendo al cancello un lucchetto, di cui era il solo a detenere le chiavi, e così realizzando una vera e propria discarica abusiva a cielo aperto, contenente elettrodomestici in disuso arrugginiti, pneumatici per autovetture esausti, materiale di risulta edile, ferroso e di altra natura. Sempre a Cirò Marina, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia del luogo hanno denunciato un pensionato, con precedenti di polizia, che stava trasportando nel cassone del proprio autocarro rifiuti plastici e ferrosi senza la prevista autorizzazione.

Potrebbe piacerti anche