Home Eventi Appuntamento con teatro pedagogico il 12 novembre “Il bullo della giungla” – Auditorium comunale Caulonia

Appuntamento con teatro pedagogico il 12 novembre “Il bullo della giungla” – Auditorium comunale Caulonia

di Anna Franchino
16 visualizzazioni

Prosegue la programmazione delle attività che la Società Cooperativa Sankara realizza nell’ambito del progetto “Mediterraneamente”. Il progetto è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento per le Politiche della Famiglia nell’ambito dell’avviso “Per il finanziamento di progetti di educazione non formale e informale e di attività ludiche per l’empowerment dell’infanzia e dell’adolescenza” (EduCare). 

Nell’ambito delle attività dedicate alla cultura cominciano gli appuntamenti con il teatro pedagogico che si terranno presso l’Auditorium Comunale di Caulonia. La programmazione verte su tematiche attinenti agli obiettivi del progetto e mira a sensibilizzare e stimolare l’interesse e la presa di coscienza da parte dei ragazzi sul tema della socialità. 

Il primo appuntamento al quale siete invitati a partecipare, come sempre a ingresso gratuito, sarà con lo spettacolo “Il bullo della giungla” realizzato dalla compagnia Teatro In Fabula che dal 2010 realizza spettacoli originali e innovativi per un pubblico di tutte le età. Questo spettacolo affronta il tema del bullismo con un linguaggio adatto ai ragazzi, sfruttando il gioco del teatro, con i suoi simboli lampanti e i suoi colori. Obiettivo della compagnia è stimolare una riflessione, un dibattito e far sorgere qualche sana domanda nel pubblico: nei bulletti, in chi gli fa da spalle e in chi ne è vittima.

Si ricorda che secondo le nuove disposizioni in vigore, sarà necessario esibire il GREEN PASS (dai 12 anni in su) per partecipare agli eventi programmati.

Inoltre, sarà possibile consultare le attività realizzate nell’ambito del progetto direttamente online sul sito mediterranemante. Per i ragazzi, tra i 6 e i 17 anni, che ancora non si fossero iscritti sarà possibile compilare la richiesta ed essere inseriti nelle prossime programmazioni fino alla fine del progetto, il 31.12.2021.

Potrebbe piacerti anche