Home breaking-news Auto rubate e riciclate in Germania, assolto imprenditore

Auto rubate e riciclate in Germania, assolto imprenditore

di Anna Franchino
306 visualizzazioni


Il Tribunale di Vibo Valentia ha assolto l’imprenditore Giovambattista Lillo Odoardi, di Lamezia Terme, dall’accusa di riciclaggio di autovetture. Odoardi, assistito dagli avvocati Giuseppe Spinelli e Piero Chiodo, in particolare, era imputato per un’inchiesta su un presunto sistema illegale di riciclaggio in Germania di auto rubate in Italia. La difesa, nel corso del processo, è scritto in una nota dei legali, “ha documentalmente dimostrato l’infondatezza delle accuse mosse nei confronti dell’imprenditore, che per questi fatti aveva anche subito custodia cautelare, ed ha così dimostrato l’innocenza del Lillo Odoardi, nonchè l’ingiustizia della detenzione subita dal medesimo nel corso delle indagini preliminari”.

Potrebbe piacerti anche