Home Eventi Aziende calabresi producono e donano visiere protettive

Aziende calabresi producono e donano visiere protettive

di Anna Franchino
312 visualizzazioni

“Aiutiamo i nostri Angeli” questo è il nome dell’iniziativa benefica promossa dalle due aziende cosentine, Zupo Arreda e Cerchiara Infissi di Rende, che hanno avviato la produzione di visiere protettive da donare agli operatori sanitari ed alle forze dell’ordine del territorio calabrese. In questi ultimi mesi mascherine, visiere, guanti, sono diventati beni preziosi e indispensabili per evitare il contagio. Strumenti che, in piena emergenza sanitaria, sono sempre più necessari ma introvabili, che restano quindi priorità assoluta, per medici, infermieri, volontari dell’associazionismo, forze dell’ordine, commessi e lavoratori impegnati a soddisfare il normale funzionamento della quotidianità giornaliera. I nostri “angeli”, prima di tutto e prima di tutti, devono essere tutelati. Nasce da questa esigenza l’idea di produrre delle visiere artigianali DPI (non certificati) da donare a tutte le strutture ospedaliere e di soccorso.
Inizialmente, l’idea della Zupo Arreda e della Cerchiara Infissi, era quella di fornirne, a proprie spese, solo 100 visiere. Col passare dei giorni considerate le numerose richieste si è deciso di continuare a produrre. Le visiere, pur non essendo certificate, assolvono al loro compito di contenimento del contagio. Esse, sono composte da un supporto a mezza luna in multistrato, rivestito nella parte a contatto con la fronte, con doppio strato in gomma, elastico per fissaggio posteriore e schermo facciale in plexiglass trasparente, smussato agli angoli. Il dispositivo può essere igienizzato totalmente con sostanze spray alcoliche, o semplicemente con un panno imbevuto di alcol, così da poter essere sempre riutilizzato. Ad oggi abbiamo donato circa 700 visiere, agli Ospedali e PET 118 di Reggio Calabria, Crotone, Cosenza, San Giovanni In Fiore, Rossano- Corigliano, Praia a Mare, Cetraro, Cosenza, Paola, Lamezia Terme, Mariano Santo di Cosenza; Forze dell’Ordine di Cosenza e Rende, Polizia Municipale di Cosenza e Rende, Guardia di Finanza di Cosenza. Nei prossimi giorni tante altre realtà saranno rifornite di questi importanti dispositivi di protezione allargando sempre più la platea dei destinatari, cliniche private, farmacie e attività commerciali. A supporto della nostra iniziativa molte sono state le dimostrazioni di solidarietà che ci sono pervenute anche attraverso donazioni effettuate sul conto corrente creato ad hoc per supportarci nell’acquisto delle materie prime. Grazie all’aiuto dei tanti saremo in grado di realizzare molte altre visiere da donare a quanti ne hanno fatto richiesta. Per chi volesse sostenerci di seguito l’IBAN dedicato alla raccolta fondi:
IT 34 M 07062 80880 0000 00137422 intestato a Zupo Arreda
Causale: Fondo donazioni visiere
In questo periodo di pandemia globale, è indispensabile un grande sforzo sociale e civico. Solo attraverso l’umanizzazione e la solidarietà si potrà uscire dall’emergenza sanitaria, economica e sociale. Il mondo dell’associazionismo e dell’imprenditoria sta già facendo tantissimo per fronteggiare la grave crisi che ha colpito l’Italia e il mondo. La vittoria sul Covid-19 è possibile se si rimane uniti, se si dà spazio alla solidarietà. Alla fine il cuore vince sempre. Questo il messaggio di Zupo Arreda e Cerchiara Infissi che con il loro gesto stanno consentendo a molti operatori sanitari e volontari di lavorare in sicurezza, salvaguardando la propria vita e quella altrui.

Potrebbe piacerti anche