Home POLITICA Barbuto: “chiesto rifinanziamento Fondo Comuni colpiti da emergenza sanitaria”

Barbuto: “chiesto rifinanziamento Fondo Comuni colpiti da emergenza sanitaria”

by Anna Franchino
4 views

“In sede di discussione e di conversione in legge del Decreto Sostegni alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all’emergenza del Covid-19, con un ordine del giorno a mia firma approvato dall’aula ho impegnato il Governo – ha dichiarato Elisabetta Barbuto del M5S Camera dei Deputati – a valutare l’opportunità di rifinanziare, per l’anno 2021, il fondo istituito presso il Ministero dell’interno di cui all’articolo 112-bis del decreto-legge 19 maggio 2020, numero 34 (meglio noto come Decreto Rilancio), con i medesimi criteri e per le medesime finalità di sostegno economico e sociale in favore dei Comuni italiani particolarmente colpiti dall’emergenza sanitaria. Il fondo, finanziato con la somma di 40 milioni per l’anno 2020, è stato ripartito dallo stesso Ministero dell’Interno tra i Comuni tenendo conto – sulla base della popolazione residente – sia dell’attribuzione agli stessi  della qualifica di zona rossa o compresi in una zona rossa per un periodo non inferiore a quindici giorni e con relativo divieto di accesso e di allontanamento a tutti gli individui comunque ivi presenti sia, per i restanti comuni, all’incidenza, in rapporto alla popolazione residente, del numero dei casi di contagio e dei decessi da Covid-19 comunicati dal Ministero della salute e accertati fino al 30 giugno 2020. Diversi sono stati i Comuni italiani e, quindi, calabresi che hanno usufruito di tale contributo per l’anno 2020. Ma anche il 2021 ha fatto registrare situazioni estremamente critiche se non drammatiche e così, ascoltando l’appello di alcuni amministratori locali, ho ritenuto di dovere proporre al Governo la valutazione dell’opportunità di rifinanziare il fondo anche per il corrente anno tenendo presente che lo stato di emergenza sanitaria è attualmente prorogato fino al 31 luglio 2021. Anche se l’auspicio di tutti consiste nel voler guardare avanti, a tempi migliori, grazie alla progressione veloce e sicura della campagna vaccinale e della messa in sicurezza della totalità della popolazione, non ci si può dimenticare delle sofferenze causate dalla pandemia durante i primi mesi di quest’anno. Per questo ho chiesto il rifinanziamento del fondo. Per sostenere gli enti locali che hanno dovuto affrontare questa terribile esperienza che nessuno di noi avrebbe voluto vivere”.

Potrebbe piacerti anche