Home breaking-news Braglia: “Dopo la gara con lo Spezia il futuro”

Braglia: “Dopo la gara con lo Spezia il futuro”

di Gianluca Pasqua
385 visualizzazioni

A La Spezia uno dei pochi black out di questa stagione, lo svantaggio dopo pochi secondi e la reazione rabbiosa quanto vana, durata per tutto il primo tempo. Poi la goleada dei liguri trascinati da Davd Okereke fino a quel momento tenuto a bada dai suoi ex compagni. Una dinamica di gara vista raramente per fortuna del Cosenza, dovuta più ad un calo di attenzione che ad un effettivo divario di valori tecnici. Al Marulla quindi sarà un’altra gara parola di Piero Braglia: “Dopo lo svantaggio abbiamo fatto la partita, poi nel secondo tempo ci siamo spenti, come a Lecce. Se giochiamo come sappiamo fare sarà una grande partita”.
La partita di Pasquetta è il classico spartiacque per i lupi… serve un risultato positivo, il pareggio sarebbe utile in chiave salvezza che è il primo e unico obiettivo, un successo terrebbe socchiusa una porticina per i play off più un sogno che un’ambizione: “Se vinciamo possiamo divertirci e cercare di rompere le scatole a tutti, se no sappiamo qual è il nostro obiettivo. Siamo riusciti a tenerci fuori dai guai quasi sempre”.
A quattro gare dalla fine tutti vorrebbero sapere tutto del futuro rossoblù, il tecnico spiega che ogni passo sarà fatto dopo la matematica salvezza: “Salviamoci e poi ne parliamo, sono contento che il Presidente mi stimi e la cosa è reciproca. Ma adesso penso solo alla salvezza poi sarò contentissimo di parlare del futuro con il Cosenza”.

Potrebbe piacerti anche