Home SPORT Calcio Crotone: match point per la salvezza

Calcio Crotone: match point per la salvezza

di Anna Franchino
423 visualizzazioni


Si sfidano per obiettivi decisamente diversi Crotone e Benevento. I sanniti puntano ancora il secondo posto mentre i pitagorici la tranquilla salvezza. Al momento l’undici di Stroppa dopo la vittoria esterna a Venezia, ha allontanato l’incubo retrocessione, ma serve più tranquillità e fare risultato con i giallorossi metterebbe al sicuro da qualsiasi preoccupazione. La squadra di Bucchi invece dopo il successo nell’anticipo con il Cosenza spera nel bis con un’altra calabrese, che vorrebbe dire arrivare allo scontro diretto con il Brescia all’ultima giornata con più convinzione. Lo sa bene Stroppa che predica calma e attenzione. «Il Benevento è una squadra completa – ha affermato – che sa giocare a campo aperto, ha gamba, individualità , ha tempo di gioco in tutti i suoi giocatori, quindi bisogna stare attenti a quando abbiamo la palla e non perderla, perchè quando la perdi contro giocatori così qualitativamente importanti puoi andare in difficoltà sempre, e quindi bisogna lavorare in entrambi le fasi, sopratutto nelle transizioni, quando perdi la palla per recuperarla e per non concedere, e quando al contrario la recuperi e far male perchè comunque è una squadra fortissima ma può essere vulnerabile. La mia squadra è in salute, la mia squadra sa tenere il campo in una certa maniera. Sarà una bella partita. Il Crotone è stato sempre grande». Il tecnico rossobù, rispondendo alle domande in sala stampa, ha commentato l’ultima sfida, quella giocata al Penzo di Venezia, pensando alla prossima:«La squadra ha giocato con una maturità importante perchè oltretutto andando sotto, stavamo facendo una partita alla grande e alla prima situazione abbiamo preso goal su rigore, poteva far perdere le misure ma la squadra ha mantenuto lo stesso ritmo di gioco, di palleggio e con l’andare dei minuti sono venute fuori le qualità dei ragazzi, domani bisogna giocare con coraggio, con ordine e organizzazione, vincere i duelli. Cose banali ma che domani non puoi concedere. Tutte le situazioni dalle palle inattive e le palle dubbie bisogna portare dalla nostra parte. Il Benevento sa giocare bene a calcio, ha tante caratteristiche, è una squadra difficile ma sono contento di affrontarla in questo momento, perchè in questo momento il Crotone è una squadra difficile da affrontare».

Potrebbe piacerti anche