Home breaking-news Caporalato, 18 denunce nel cosentino

Caporalato, 18 denunce nel cosentino

di Isabella Roccamo
432 visualizzazioni

Roseto Capo Spulico (Cosenza)-  Operazione contro il caporalato e l’immigrazione clandestina: diciotto persone denunciate dalla Guardia di Finanza di Montegiordano. I finanzieri nel corso di un’attività di controllo, hanno identificato 56 migranti reclutati in violazione dei contratti di lavoro e privi di permesso di soggiorno. Gli immigrati sono stati trovati all’interno di sette furgoni.  Tra i denunciati anche tre proprietari di aziende site in Basilicata e 7 lavoratori stranieri non in regola. I caporali rischiano adesso la reclusione da uno a sei anni e la multa da 500 a 1.000 euro

Potrebbe piacerti anche