Home ATTUALITA' Carabinieri: generale Salsano premia militari per arresto latitante

Carabinieri: generale Salsano premia militari per arresto latitante

di Anna Franchino
32 visualizzazioni

Il generale Pietro Salsano, comandante della Legione Carabinieri Calabria è stato in visita ai Cacciatori ed ai Cinofili dello Squadrone Eliportato di Vibo Valentia. Nel corso della visita ha premiato i militari protagonisti della cattura di un latitante mafioso. In particolare, gli encomi sono stati consegnati al Comandante e ai carabinieri del Nucleo investigativo, a quelli della Sezione operativa della Compagnia di Serra San Bruno e al Comandante dello Squadrone Eliportato ed ai suoi Cacciatori. “Un lavoro di squadra di grande spessore e valore sinergico – ha sottolineato Salsano – tra Squadrone Eliportato e Carabinieri del Provinciale di Vibo Valentia, uniti dalla stessa causa: la lotta alla criminalità organizzata”. Il Comandante della Legione, oltre ad evidenziare quelle che sono le attività di polizia giudiziaria, ha messo in risalto anche le attività svolte distintamente: “siete in grado di svolgere un lavoro autonomo assolutamente importante ed insostituibile in favore della collettività e sono sicuro che, insieme, faremo sempre di più e meglio”. Al termine della cerimonia, il vice comandante della Legione, col Francesco Iacono, ha presentato al generale Salsano, il maresciallo Gaudioso, del Comando provinciale di Reggio Calabria, e l’appuntato Poli Cappelli, dei Cacciatori, che hanno consegnato al Generale la Coppa di Primo Team classificatosi come Legione Carabinieri Calabria a livello nazionale nella gara “combinata pistola-carabina” disputatasi a Roma il mese scorso, alla Scuola Carabinieri di Perfezionamento al Tiro in occasione del 50mo anniversario dalla sua fondazione.

Potrebbe piacerti anche