Home breaking-news Chiesto rinvio a giudizio per Lucano

Chiesto rinvio a giudizio per Lucano

di Rosalba Baldino
Published: Last Updated on 458 visualizzazioni


Chiesto il processo per il sindaco sospeso di Riace, Domenico Lucano, attualmente sottoposto al provvedimento dell’obbligo di dimora lontano dal paese considerato simbolo e modello mondiale di accoglienza per i migranti.
La richiesta di rinvio a giudizio riguarda anche altri 29 indagati dell’operazione Xenia scattata il 23 dicembre scorso. L’udienza preliminare dinanzi al giudice per le indagini preliminari di Locri, Amelia Monteleone è fissata per lunedì primo aprile.
Intanto la Suprema Corte ha annullato la misura cautelare dell’obbligo di firma per Yesfahun Lemlem la compagna di Mimmo Lucano, coinvolta nella stessa inchiesta. Alla donna di origine etiope contestati l’immigrazione clandestina, in particolare per aver cercato di far arrivare in Italia il fratello combinando un falso matrimonio. Dapprima per lei era stato disposto un obbligo di dimora, trasformato dal riesame in obbligo di firma, oggi annullato dalla Cassazione

Potrebbe piacerti anche