Home Primo Piano Commissario alla sanità Longo vara piano vaccinale anticovid per la Calabria

Commissario alla sanità Longo vara piano vaccinale anticovid per la Calabria

di Red02
351 visualizzazioni

La Regione Calabria ha varato il piano vaccinale anti covid. Nella tarda serata di ieri, 12 gennaio, il commissario ad acta per la sanità Guido Nicolò Longo ha firmato il documento che è stato inviato subito dopo al ministro Speranza. Il piano è suddiviso in quattro fasi:

La prima (quella in corso) riguarda la logistica, con lo smistamento delle dosi nei quattro ospedali hub, i due di Catanzaro, Cosenza e Reggio ed in quelli spoke di Crotone e Vibo. Quindi la vaccinazione dell’intero personale sanitario, pubblico e privato; di operatori ed ospiti Rsa, ditte appaltanti in sanità, farmacisti, veterinari, informatori e persino volontari; ma anche tutti gli ultraottantenni.

La seconda parte prevede vaccinazione di soggetti tra i 60 ed i 79 anni, insegnanti e personale scolastico ed altri soggetti deboli.

Nella terza il restante personale scolastico, ospiti e personale carcerario, popolazione con comorbilità moderata. La quarta fase completerà la somministrazione del vaccino a chi non rientrava nei primi tre step. I punti di vaccinazione ospedalieri e territoriali saranno venticinque sparsi sull’intero territorio calabrese. “L’adesione al vaccino – ricorda il commissario Longo – rimane libera e volontaria”.

Potrebbe piacerti anche