Home breaking-news Consiglio Regionale, Bevacqua (Pd): Pronti ad autoconvocarci

Consiglio Regionale, Bevacqua (Pd): Pronti ad autoconvocarci

di Isabella Roccamo
156 visualizzazioni

“Se il Consiglio regionale non verrà riconvocato entro pochissimi giorni, il gruppo del Pd si autoconvocherà in maniera permanente presso l’aula dell’Assemblea legislativa”. Lo afferma il capogruppo del Pd in Consiglio regionale, Domenico Bevacqua. “Abbiamo appreso – spiega Bevacqua – della richiesta da parte della maggioranza consiliare di rinviare, per l’ennesima volta, la seduta di insediamento del Consiglio regionale. Il presidente uscente Irto non ha potuto far altro, in ossequio alla prassi istituzionale, che accogliere la richiesta, pur esprimendo la propria contrarietà. Le ragioni addotte dalla maggioranza, relative alla volontà di tenere la seduta in modalità da remoto per evitare rischi di contagio, potrebbero anche essere condivisibili, se fosse questa la vera ragione. Noi crediamo invece – prosegue il capogruppo Pd – che il passo compiuto dalla maggioranza sia dovuto esclusivamente alle frizioni interne” .Bevacqua  aggiunge poi che “in una situazione senza precedenti di crisi sistemica dell’intero Paese, non siamo disposti ad avallare un atteggiamento che tiene in stallo una intera Regione solo per la spartizione delle poltrone. Ecco perché, ribadendo il nostro pieno favore per lo svolgimento da remoto, se il Consiglio non verrà riconvocato entro pochissimi giorni, il gruppo consiliare Pd si autoconvocherà in maniera permanente presso l’aula dell’Assemblea legislativa”.

Potrebbe piacerti anche