Home ATTUALITA' Coronavirus, Cri: “nessun problema sanitario a Cara Crotone”

Coronavirus, Cri: “nessun problema sanitario a Cara Crotone”

di Anna Franchino
182 visualizzazioni

Da una parte della strada statale 106 un gruppo di ragazzi che espongono uno striscione con la scritta “Crotone non ti vuole #maiconsalvini”, dall’altra lo schieramento di carabinieri e polizia. CosÏ, davanti all’ingresso del Centro richiedenti asilo di Isola Capo Rizzuto, si attende l’arrivo del leader della Lega Matteo Salvini che visiter‡ la struttura, una delle pi˘ grandi d’Europa, e il campo rom di Crotone, 02 luglio 2015. ANSA/ CLEMENTE ANGOTTI

“Non ci sono problemi sanitari al centro di accoglienza per migranti di Sant’Anna di Crotone” . Lo riferisce Francesco Pascuzzo, commissario della Croce Rossa Italiana di Crotone che gestisce le attività all’interno del centro. In questi giorni è in corso uno screening sulle 670 persone ospitate per verificare le condizioni di salute ed eventuali sintomi legati al coronavirus. La Prefettura di Crotone ha comunque disposto, in base al decreto del presidente del Consiglio per contenere la diffusione del virus, il blocco delle uscite dal Cara: nessuno può recarsi a Crotone o dintorni. Gli ospiti del centro di accoglienza – che continuano a ricevere la medesima assistenza dei giorni precedenti all’emergenza – sono stati avvertiti della situazione attraverso i mediatori culturali.

Potrebbe piacerti anche