Home breaking-news Coronavirus: morta degente a Cosenza, ricoverata anche figlia

Coronavirus: morta degente a Cosenza, ricoverata anche figlia

di Anna Franchino
2874 visualizzazioni

Si registra un altro decesso nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale dell’Annunziata di Cosenza. Si tratta di una donna di 91 anni di Rogliano, centro chiuso dalla presidente della Regione Jole Santelli perché considerato focolaio. E’ quanto si è appreso dall’ospedale. Nello stesso reparto è ricoverata anche la figlia della donna deceduta. Intanto, si sono aggravate le condizioni di uno dei carabinieri che prestano servizio a Rogliano, positivo al Covid 19, per il quale è stato necessario il trasferimento nel reparto di Rianimazione. Ma c’è anche una notizia positiva e che riguarda un guarito, anche lui ricoverato all’Ospedale di Cosenza, si tratta di un 55enne di Rogliano che è stato dimesso ed è stato trattato con il farmaco sperimentale usato per curare l’artrite reumatoide.

Potrebbe piacerti anche