Home ATTUALITA' Coronavirus, Sposato: “individuare criteri uniformi per bonus”

Coronavirus, Sposato: “individuare criteri uniformi per bonus”

di Anna Franchino
164 visualizzazioni

“E’ importante che in queste ore le amministrazioni comunali individuino criteri uniformi per l’erogazione dei bonus per il sostegno alimentare delle famiglie, onde evitare ricorsi impropri a chi non è in reale stato di bisogno”. Lo afferma, in una dichiarazione, il segretario generale della Cgil calabrese Angelo Sposato. “Occorre erogare le somme – prosegue Sposato – a chi non percepisce risorse o altri sostegni pubblici, avvalendosi di servizi sociali e fornendo gli elenchi, che non dovranno essere divulgati per il rispetto della dignità delle persone, alle forze dell’ordine per effettuare i necessari controlli. I sindaci dovrebbero intervenire verso le proprietà aziendali delle rivendite alimentari, supermercati, negozi di vicinato alimentare, per sterilizzare eventuali aumenti ingiustificati dei prodotti alimentari e di uso quotidiano. Occorre, altresì, attivare, per le persone anziane e con fragilità, convenzioni per la spesa a domicilio”.

Potrebbe piacerti anche