Home POLITICA Cosenza onora le Radio libere 1976, con un Parco verde del centro cittadino

Cosenza onora le Radio libere 1976, con un Parco verde del centro cittadino

da Anna Franchino
57 visite

Intitolando uno splendido Parco verde del centro cittadino, Cosenza diventa il primo Comune Capoluogo di Provincia d’Italia ad onorare le mitiche “Radio libere 1976”! Oggi, sono ben 30 i Comuni italiani che hanno intitolato piazze, vie, larghi ed aree verdi a quella stagione di libertà di espressione, che, con la storica e rivoluzionaria sentenza della Corte Costituzionale del 28 luglio 1976, fece uscire dalla clandestinità i pirati-pionieri dell’etere, come Nino Postiglione a Potenza, Tonino Luppino a Sapri (Sa), Vasco Rossi a Zocca (Mo), sancendo la legittimità di trasmissioni radiofoniche private, purché in ambito locale! “Come Consigliere Nazionale della R.E.A. (Radio Televisioni Europee Associate) – osserva Tonino Luppino – sono commosso e grato al Comune di Cosenza, guidato dal Sindaco socialista,  garantista e libertario Franz Caruso” !

Potrebbe piacerti anche