Home ATTUALITA' Cosenza: sindacato scrive al sindaco per degrado sede vigili urbani

Cosenza: sindacato scrive al sindaco per degrado sede vigili urbani

di Red
133 visualizzazioni

Il coordinamento sindacale autonomo della polizia municipale di Cosenza denuncia come il comando dei vigili urbani, che ha sede in via Bendicenti, versi in condizioni fatiscenti, con infiltrazioni d’acqua e degrado all’esterno. Inoltre, le auto in uso alla polizia locale sono vecchie e danneggiate, prive delle dotazioni utili al lavoro dei vigili. “I bagni e i sanitari sono degni di quelli di una stazione del terzo mondo – scrive il segretario aziendale del coordinamento sindacale autonomo della polizia municipale, Luca Tavernise – dove non esiste la carta igienica, non esiste quella per asciugarsi le mani e soprattutto non esiste il dispenser del sapone liquido e quello del disinfettante in piena pandemia”. “L’intera struttura risulta essere un vero e proprio ricettacolo di sporcizia e probabile propagatrice di virus e batteri, – continua Tavernise – escrementi di gechi e topi la fanno da padrone e le tracce sono palesemente visibili sui davanzali di alcune finestre. Umidità visibile e intonaco dei muri che cade giù senza preavviso”. “Le auto risultano fatiscenti e ben oltre il limite del decoro e della sicurezza sanitaria, non vengono lavate e disinfettate da anni (lavate solo una o due in occasioni speciali) ma mai disinfettate. Si precisa – continua la nota – che nessun flacone di liquido detergente per le mani e nessuno spray disinfettante per la sanificazione giornaliera della macchina è mai stato distribuito all’interno delle autovetture di servizio”. Tavernise chiede infine al neo sindaco Franz Caruso di interessarsi della questione.

Potrebbe piacerti anche