Home Primo Piano Covid, Calabria unica regione a rischio alto: cala l’indice Rt nazionale

Covid, Calabria unica regione a rischio alto: cala l’indice Rt nazionale

di Red02
430 visualizzazioni

Scende ancora il valore dell’indice Rt a livello nazionale: questa settimana si attesta a 0.85, contro lo 0.92 della scorsa. Sono solo cinque le regioni (contro le otto della settimana precedente) che hanno un Rt puntuale maggiore di uno. Si tratta di Basilicata, Sardegna, Sicilia, Toscana e Valle d’Aosta. Lo evidenzia la bozza di monitoraggio settimanale di Istituto superiore di sanità e ministero della Salute, relativo al periodo 5-11 aprile e aggiornato al 14.

Si osserva anche un’ulteriore diminuzione del livello generale del rischio, con una sola regione (la scorsa settimana erano quattro) che presenta un rischio alto: la Calabria. In sedici hanno una classificazione di rischio moderato (di cui 4 ad alta probabilità di progressione a rischio alto nelle prossime settimane) e tre Regioni (Abruzzo, Campania, Veneto) e una Provincia Autonoma (Bolzano) che hanno una classificazione di rischio basso.

La nuova mappa dell’Italia potrebbe portare la Campania in zona arancione e lasciare in zona rossa solo Valle d’Aosta, Puglia e Sardegna.

Solo la Sardegna, rileva il monitoraggio, ha una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo 3. Due regioni (Sicilia e Valle d’Aosta) hanno una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo 2. Le altre regioni e province autonome hanno una trasmissibilità compatibile con uno scenario di tipo uno.

Continua la pressione sulle terapie intensive ed i reparti ospedalieri con un tasso di occupazione a livello nazionale al di sopra della soglia critica sia in terapia intensiva (39% rispetto alla soglia di allarme fissata al 30%) che in area medica (41% contro il 40% della soglia critica), che tuttavia per la prima settimana mostrano segnali di una lieve diminuzione. Resta alto il numero di regioni con un tasso di occupazione in intensiva e aree mediche sopra soglia (14 contro le 15 della settimana precedente).

Potrebbe piacerti anche