Home breaking-news Covid: ore contate per lo Stato di Emergenza

Covid: ore contate per lo Stato di Emergenza

da Anna Franchino
50 visite

Oggi ultimo giorno dello Stato di emergenza, da domani liberi tutti o quasi, gli esperti del Cts che vedremo molto di rado, forse,  avvertono: attenti il Virus non è scomparso serve seguire una roadmap per il lento ritorno alla normalità. L’eliminazione delle restrizioni avverrà soltanto a partire da maggio. Aprile infatti è considerato una sorta di purgatorio nel quale continueranno a trovare applicazione l’obbligo di mascherine al chiuso in determinati contesti e l’obbligo di green pass per poter accedere a diverse attività e ai luoghi di lavoro. Anche nel contesto scolastico e formativo, numerose sono le indicazioni da osservare, mentre l’obbligo di vaccinazione anti Covid-19 perdurerà fino al 31 dicembre 2022 per gli esercenti le professioni sanitarie e gli operatori di interesse sanitario e fino al prossimo 15 giugno per tutte le altre categorie attualmente sottoposte all’obbligo. Ma cosa cambia dal 1 aprile per isolamento e quarantena? Nel primo caso nessuna novità rispetto ad oggi, mentre per la quarantena stesse regole per vaccinati e no vax. In sostanza per i soggetti positivi che sono tenuti all’isolamento (10 o 7 giorni a seconda del loro stato di vaccinazione) con test finale di verifica, mentre per la quarantena le misure oggi in vigore per i soli vaccinati con booster o ciclo completo entro i 120 giorni varranno per tutti. Sparisce anche la quarantena a scuola: andrà in Dad solo chi ha il Covid. Non servirà più avere il Green pass per: andare al lavoro (al momento è obbligatorio per gli over 50), accedere alle attività all’aperto, entrare in bar e ristoranti (anche al chiuso), usare mezzi pubblici locali e nazionali. In tutti questi luoghi,  basterà avere il Green pass base, che si ottiene anche con un tampone negativo. La certificazione verde, poi, non verrà più chiesta del tutto in negozi, uffici pubblici, banche e poste. Addio, quindi, alla quarantena obbligatoria per chi ha avuto un contatto con un positivo al Covid, a prescindere se sia vaccinato o meno.

Potrebbe piacerti anche