Home breaking-news Danneggia auto a Cosenza, pakistano in manette

Danneggia auto a Cosenza, pakistano in manette

di Rosalba Baldino
181 visualizzazioni


Ha danneggiato senza apparente motivo diverse auto parcheggiate nelle vicinanze dell’ospedale di Cosenza. Un uomo di 41 anni, di nazionalità pakistana, in stato di forte agitazione psicofisica, è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Cosenza per danneggiamento aggravato e resistenza a un pubblico ufficiale.
I militari, intervenuti a seguito di una segnalazione giunta al 112, hanno sorpreso l’uomo mentre scagliava un grosso sasso contro il parabrezza di una vettura. Il quarantunenne, alla vista della pattuglia, ha minacciato i carabinieri scagliando verso di loro una pietra che però non ha colpito nessuno e successivamente è stato bloccato e messo in sicurezza allo scopo di impedirgli ulteriori azioni. In totale le auto danneggiate nel raid sono cinque tutte con parabrezza e vetri sfondati.
Indagini sono in corso per verificare se i danneggiamenti verificatisi nella giornata precedente con le medesime modalità, quattro auto colpite, siano da attribuirsi alla stessa persona.

Potrebbe piacerti anche