Home breaking-news Danza, si apre con Carla Fracci oggi il Gran Galà della Sisca

Danza, si apre con Carla Fracci oggi il Gran Galà della Sisca

di Gianluca Pasqua
650 visualizzazioni


E’ arrivato il momento più atteso per le allieve e gli allievi della scuola Pianeta Danza di Isabella Sisca, è il giorno di apertura del Gran Galà della Danza che, in tre serate, porterà sul palco del Teatro Auditorium Unical lo spettacolo frutto di mesi di impegno e di passione. Il grande saggio, quest’anno, sarà aperto da una serata di Gala da sogno grazie alla presenza di una madrina d’eccezione come Carla Fracci e dalla cerimonia del “Premio Isabella Sisca per le Arti dello Spettacolo” prima edizione dell’evento che l’imprenditrice cosentina, affiancata dai maestri Stefano De Gaetano e Antonella Monaco, ha ideato. Ancora una volta Isabella Sisca offre l’occasione ai suoi tanti allievi di vivere emozioni ed esperienze formative attraverso l’incontro con grandi personalità del mondo della danza e dello spettacolo.
Numerosi i destinatari del prestigioso riconoscimento come pure gli altri ospiti: i coreografi e registi Luciano Cannito e Joe Lampugnani che, anche quest’anno sono riusciti a realizzare coreografie emozionanti e di qualità. Insieme a loro presenzierà la serata anche il ballerino Samuel Peron, volto noto del programma televisivo “Ballando con le stelle”.
Nel corso delle tre serate, inoltre, verrà illustrata la originale e significativa iniziativa che la Sisca ha intrapreso per alcuni giovani allievi offrendo, cioè, dieci borse di studio ad allievi maschi di età compresa tra i sei e i sedici anni: un incentivo allo studio della danza e all’approfondimento di una disciplina altrimenti sottovalutata. Lodevole pure la “regia” dietro cui si nascondono cuore e anima di tutte le altre insegnanti della scuola: Isabella Gaudio, Clorinda Garritano, Desirèe Biondi e Michela Castellano, oltre all’assistente tirocinante Rita Giordano,  impegnate in prima linea nella realizzazione del grande saggio. Infine, durante le tre serate, verranno menzionate le ultime giovani leve partite proprio da “Il Pianeta della Danza”. Solo qualche nome: Mattia De Gaetano che dopo aver completato i due anni al LIM (il laboratorio di musical diretto, a Roma, da Cesare Vangeli), frequenta il primo anno nella Acting Academy di Claudia Gerini;  Giovanni Mussuto, oggi impegnato a Roma in un Corso di Perfezionamento nelle tecniche della danza organizzato dalla Associazione Italiana Danzatori; Francesco Sardella che dopo essere entrato nell’Accademia di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, ha collezionato varie esperienze, tra le quali due Corsi di Perfezionamento nella Scuola di Ballo del San Francisco Ballet negli Stati Uniti d’America e il Balletto “Il Lago dei Cigni” presso la Compagnia del Balletto di Zurigo. Subito dopo è entrato a far parte della Compagnia del balletto Nazionale Ungherese a Budapest partecipando a diverse produzioni, tra le ultime “Un Tram che si chiama Desiderio”, “Sylvia” e Biancaneve. Inoltre, proprio dopo un’audizione sostenuta ultimamente, è stato scelto per partecipare ad un Corso di Perfezionamento in Danza Contemporanea nel Nederlands Dans Theater. Infine, Pietro Valente, perfezionatosi nella Scuola di Ballo del Balletto Nazionale di Spagna. Successivamente è entrato a far parte della Compagnia Astra Roma Ballet diretta da Diana Ferrara e del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma, dove ha interpretato diversi ruoli solistici. Attualmente è solista nel corpo di ballo del Teatro di San Carlo di Napoli. Tra le sue ultime interpretazioni “La Dama delle Camelie” di Derek Deane, “Schiaccianoci” di Giuseppe Picone, “Il Lago dei Cigni” di Ricardo Nunez. 

Potrebbe piacerti anche