Home breaking-news Drone impigliato tra i cavi dell’alta tensione

Drone impigliato tra i cavi dell’alta tensione

di Isabella Roccamo
408 visualizzazioni

Un drone è rimasto impigliato tra i cavi dell’alta tensione questa mattina nei pressi dell’autostrada del Mediterraneo, nel comune di Gizzeria. Un intervento particolare per i vigili del fuoco del Comando di Catanzaro, distaccamento di Lamezia, che hanno dovuto recuperare Il velivolo radiocomandato, di proprietà di un privato cittadino che ne avrebbe perso il controllo. I vigili del fuoco hanno raggiunto il drone con l’ausilio di un’autoscala. Si è reso necessario anche l’ intervento dei tecnici Enel per disattivare la linea. Nella zona, inoltre, si sono registrati disagi alla viabilità visto che, per consentire le operazioni di recupero e permettere il posizionamento dei mezzi di soccorso, è stato necessario deviare il transito dei mezzi su unica corsia. Alla fine Il drone è stato recuperato e consegnato alla polizia stradale che ha proceduto al sequestro in quanto il proprietario era sprovvisto di regolare brevetto di abilitazione all’utilizzo per come stabilito dalle normative vigenti.

Potrebbe piacerti anche