Home il punto Elezioni europee: le orfanelle

Elezioni europee: le orfanelle

di Attilio Sabato
337 visualizzazioni

Ma si vota per l’Europa? Beh, pare di sì, sembra, però, che siano in pochi a saperlo, vale a dire solo colori i quali hanno familiarità con la politica. Un guaio, perché il futuro del nostro Paese si decide a Bruxelles più che a Roma. Il problema della mancata attenzione, forse, è dovuta al fatto che Il dibattito che “agita” l’agone calabrese è monopolizzato da due appuntamenti ritenuti decisivi per la Calabria: le elezioni amministrative e le regionali. Il primo vicinissimo, il secondo è distante nel tempo. E’ come se l’Europa fosse una “cosa” lontana o, almeno, percepita come tale, e solo ad appannaggio delle forze politiche. Un errore non valutare le proposte in campo, ed è ancora ancora peggio attribuire con leggerezza il consenso, magari immaginando che tanto “ non conta nulla”.

Potrebbe piacerti anche