Home ATTUALITA' Emergenza Sanitaria, i Sindaci chiedono ripristino urgente Ospedale da campo Cosenza

Emergenza Sanitaria, i Sindaci chiedono ripristino urgente Ospedale da campo Cosenza

di Anna Franchino
215 visualizzazioni

Hanno scritto al presidente ff Spirli’, al commissario Longo e al Dipartimento Protezione civile della Regione Calabria per chiedere il ripristino urgente dell’ Ospedale da campo di Vaglio Lise convertito come centro Vaccinale, i Sindaci dell’area urbana di Cosenza che visto l’aumento dei casi soprattutto nella provincia più vasta della Regione, con gli ospedali in affanno per la saturazione di tutti i posti letto disponibili e con circa 11.000 persone in isolamento domiciliare hanno avanzato l’ipotesi già paventata nelle scorse settimane di riconvertire il presidio allestito dal Ministero della Difesa. “La situazione di straordinaria drammaticità venutasi a determinare – scrivono i primi cittadini – richiede interventi altrettanto straordinari, per cui si sollecita il ripristino della struttura campale per l’originario scopo per cui era stata allestita, con posti letto e personale medico e sanitario adeguato, convinti che l’integrale riattivazione della struttura possa veramente contribuire ad alleviare la gravissima situazione venutasi a creare. Nel contempo,- concludono poi – siamo certi che, insieme all’Azienda Sanitaria Provinciale, non sarà difficile trovare altri punti vaccinali idonei e che, quindi, la riconversione dell’Ospedale da Campo non influenzerà in alcun modo la prosecuzione della campagna di immunizzazione della popolazione”.

 

 

Potrebbe piacerti anche