Home ATTUALITA' Filomena Greco: volontà unanime la riapertura del Cosentino

Filomena Greco: volontà unanime la riapertura del Cosentino

di Gianluca Pasqua
396 visualizzazioni

Sulla necessità riconosciuta ed invocata ormai unanimemente di riaprire con urgenza l’Ospedale Vittorio Cosentino, esigenza diventata ancor più evidente e vitale nella drammatica emergenza internazionale, nazionale e soprattutto regionale in corso del Covid-19 (Coronavirus), si registra una salvifica unità di sentimenti e di intenti che probabilmente non ha precedenti nella storia recente, non soltanto della comunità di Cariati ma della storia politica dell’intero territorio. Un miracolo di condivisione e di coesione a tutti i livelli che sono sicura rappresenterà una luce ed un punto di non ritorno per tutti rispetto all’importanza di saper mettere da parte contrapposizioni e divisioni nell’interesse generale e per il raggiungimento di un grande ed importante obiettivo collettivo, come la garanzia del diritto alla salute.

È quanto dichiara Filomena Greco esprimendo a nome suo personale e di tutte le donne e gli uomini del movimento politico L’Alternativa il ringraziamento a quanti, espressione di tutte le forze politiche cittadine e regionali, stanno profondendo impegno, passione e determinazione perché venga riparata e superata, senza ulteriori ritardi e tentennamenti, l’ingiusta e scriteriata chiusura di un Ospedale tra i migliori della sanità calabrese e tra quelli più strategici dal punto di vista della posizione e quindi dell’offerta sanitaria territoriale.

La coralità sincera ed autentica che senza alcuna distinzione vede oggi attorno alla stessa giusta e sacrosanta rivendicazione, istituzioni, politica e società civile, è destinata a rappresentare una delle più belle pagine della storia di Cariati e di tutto il basso jonio cosentino.

E che il momento sia veramente storico ed il risultato quasi dietro l’angolo – scandisce la Greco – lo spiega non soltanto la somma di entusiasmi e di sforzi importanti ed autorevoli che stanno convergendo tutti nella stessa direzione ma anche e soprattutto l’ulteriore coincidenza storica della presenza, tra i sostenitori della causa della riapertura dell’Ospedale di Cariati, di rappresentanti di Forza Italia e del M5S, oggi forze di maggioranza e di governo rispettivamente alla Regione Calabria ed alla guida del Paese.

Il nostro grazie come quello dell’intera comunità cariatese e territoriale va in particolare a loro nella consapevolezza che questo particolare contributo, scandito in passato da diverse iniziative politiche e parlamentari, ha oggi sicuramente un peso maggiore, rispetto alle determinazioni dei governi regionale e nazionale. È un momento storico, non possiamo fallire.

Così come ringraziamo tutti i sindaci del territorio che, ancora una volta insieme, hanno voluto ribadire e rafforzare in una richiesta unitaria gli sforzi, le iniziative e l’impegno che tutte le amministrazioni comunali di Cariati succedutesi fino oggi, insieme alle donne ed agli uomini di tutto il basso jonio, hanno dimostrato e stanno continuando a portare avanti in tutte le sedi competenti, a partire dall’importante incontro di oggi (mercoledì 18 marzo) con il Commissario straordinario dell’Asp di Cosenza Giuseppe Zuccatelli al quale va la nostra gratitudine per l’immediata disponibilità dimostrata rispetto alla richiesta dell’Amministrazione Comunale.

Potrebbe piacerti anche