Home POLITICA Fisco, D’Ippolito: “Calabria no tax area è necessità stringente”

Fisco, D’Ippolito: “Calabria no tax area è necessità stringente”

by Anna Franchino
19 views

“Resto convinto che la Calabria debba diventare per intero area con fiscalità di vantaggio, come già proposto dall’imprenditore antindrangheta Antonino De Masi e dal Movimento 5 Stelle”. Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Giuseppe d’Ippolito. “Si tratta di una necessità ancora più stringente – prosegue d’Ippolito – alla luce delle previsioni contenute nell’ultimo rapporto della Svimez, secondo cui la crescita del Pil calabrese sarà, già da subito, alquanto inferiore alla media nazionale e l’intero Mezzogiorno appare meno reattivo e pronto a rispondere agli stimoli di una domanda legata alle esportazioni e agli investimenti. Nel Sud e in Calabria persistono fattori che ostacolano oltremodo lo sviluppo: strutturali, burocratici e ambientali, questi ultimi legati alle pressioni e ai condizionamenti della criminalità organizzata. Ecco perché è urgente consentire al Mezzogiorno, e in particolare alla Calabria, di compensare il divario infrastrutturale, amministrativo e tecnologico rispetto al resto dell’Italia”. “In questo senso, una No Tax Area, cioè con fiscalità avvantaggiata – sottolinea il parlamentare del M5s – potrebbe favorire ‘investimento di importanti capitali sul territorio calabrese, la creazione di nuove imprese, la crescita di occupazione e redditi e dunque il confinamento della piovra della criminalità organizzata, che sfrutta in primo luogo il bisogno, la povertà e la debolezza economica. Per tutti i parlamentari calabresi, ma anche per il nuovo Consiglio regionale, è doveroso ragionare su questa soluzione fattibile, premendo perché venga attuata il prima possibile, in attesa dei progetti finanziabili con le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza”.

Potrebbe piacerti anche