Home breaking-news Furto a casa Ferrari con i figli nascosti nell’armadio

Furto a casa Ferrari con i figli nascosti nell’armadio

di Gianluca Pasqua
370 visualizzazioni


Basilio Ferrari oggi appare sereno, ma difficilmente, l’ex sindaco di Paola, dimenticherà la brutta avventura che ha vissuto ieri insieme ai suoi figli, una ragazza e un ragazzo di 15 e 13 anni che, da soli in casa, lo hanno allertato avvisandolo dell’intrusione che stava avvenendo nella villetta del Rione Croce. Il padre ha ricevuto una telefonata dai due che gli hanno raccontato l’irruzione di un commando armato in casa prima di nascondersi in un armadio. Gli uomini hanno scavalcato il cancello e tagliato con la fiamma ossidrica le inferriate delle finestre per penetrare all’interno dell’abitazione. Ferrari ha chiamato la Polizia e arrivato davanti alla villetta ha notato la presenza di un’auto con una persona a bordo. Dall’abitazione poco dopo sono usciti in tre, uno di loro con la pistola in pugno rivolta verso l’avvocato per intimorirlo. Camminando con sicurezza sono saliti in auto e si sono allontanati ad alta velocità.
I ragazzi sono stati eroici hanno agito con lucidità e freddezza, mentre qualcuno entrava in casa sono riusciti a dare l’allarme contattando sia i familiari che le forze dell’ordine.
La polizia indaga sull’episodio, i componenti della banda dovrebbero essere stranieri, probabilmente dell’est. Spavaldi e ben organizzati hanno messo a segno il colpo in circa 8 minuti e pur agendo in pieno giorno e utilizzando strumenti , nessuno li avrebbe notati se non avessero trovato in casa i figli del professionista paolano.

Potrebbe piacerti anche