Home ATTUALITA' Fusione Corigliano-Rossano, Tar Calabria rigetta ricorso associazioni

Fusione Corigliano-Rossano, Tar Calabria rigetta ricorso associazioni

by Red
20 views

Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Calabria (Sezione Prima) ha bocciato oggi il ricorso proposto contro la fusione dei Comuni di Corigliano Calabro e Rossano, dichiarandolo “in parte inammissibile ed in parte irricevibile”.

Il ricorso, proposto da alcuni cittadini e diverse associazioni locali, era stato intentato, tra gli altri, contro la Regione Calabria, il Comune di Corigliano Calabro, il Comune di Rossano, la Prefettura di Cosenza, il Ministero dell’Interno e la Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Al centro degli atti il “Referendum consultivo del nuovo Comune derivante dalla fusione dei Comuni di Corigliano Calabro e Rossano”. Il Tar Calabria, nelle motivazioni del ricorso, fa rilevare anche che “non sono state neppure sollevate precipue questioni di costituzionalità della sopravvenuta Legge regionale” che ha portato alla fusione dei due Comuni.

Potrebbe piacerti anche