Home CRONACA Gratteri: “Processo Rinascita Scott entro dicembre si trasferisce a Lamezia”

Gratteri: “Processo Rinascita Scott entro dicembre si trasferisce a Lamezia”

di Red02
59 visualizzazioni

Entro la metà di dicembre il processo “Rinscita Scott” dovrebbe trasferirsi a Lamezia Terme. Ad annunciarlo il procuratore capo di Catanzaro Nicola Gratteri, ospite di Lilli Gruber a Otto e mezzo su La7. Nel corso del suo intervento, il pm ha chiarito che la nuova aula bunker, allestita nell’ex area Sir della Piana lametina: “L’aula bunker sarà pronta tra il 10 e il 15 dicembre, è uno dei progetti a cui ho pensato quando sono sceso a Catanzaro per realizzare un nuovo modo di gestire la giustizia. Con questa struttura risparmiamo 255 milioni di euro all’anno. Tutti i giorni vado in cantiere, parlo con gli ingegneri”.

“Inoltre – ha concluso – entro il 2021 ci sarà la nuova procura, in un monastero del ‘400 restaurato, risparmiando oltre 1 milione e 700mila euro”.

“Non ho mai pensato di mollare, amo troppo questo lavoro. Ho ricevuto tante offerte di incarichi in questi anni, ma ho sempre rifiutato perché mi sentirei un vigliacco a lasciare” ha proseguito. Gratteri ha anche spiegato, nel corso dell’intervista, di non essere d’accordo con un’eventuale nomina di Gino Strada a commissario per la sanità calabrese.

Potrebbe piacerti anche