Home Eventi Il calabrese Giorgio Durante nominato nella commissione del consiglio nazionale consumatori e utenti

Il calabrese Giorgio Durante nominato nella commissione del consiglio nazionale consumatori e utenti

di Anna Franchino
222 visualizzazioni

Il calabrese Giorgio Durante, responsabile regionale dell’Associazione Consumatori MDC (Movimento Difesa del Cittadino) e membro nazionale del Consiglio di Presidenza dell’associazione, è stato nominato nella commissione che rappresenta le associazioni dei consumatori all’interno del CNCU (Consiglio Nazionale Consumatori e Utenti), in particolare nella Commissione identificata con la lettera A, operativa negli ambiti Commercio e Sicurezza ProdottiE-commerce, gruppo FormazioneCertificazione e Sicurezza ProdottiLotta alla Contraffazione e Tutela Made in Italy. Le commissioni, che in totale sono otto, sono composte da rappresentanti di tutte le associazioni riconosciute dal Ministero dello Sviluppo Economico e che operano in seno al CNCU. Nello specifico, la Commissione per la lotta alla contraffazione, difesa del Made in Italy, sicurezza prodotti ed E-commerce, oltre a Giorgio Durante di MDC, vede la presenza di Silvia Bollani di Altroconsumo, Carlo Alberto Garofalo di ACU, Mauro Vergari di Adiconsum, Ettore Salvatori di Assoconsum. La Commissione, che svolge attività istituzionali negli ambiti di riferimento, è a disposizione e supporto del Consiglio Nazionale Anticontraffazione, del quale fanno parte Forze dell’Ordine (Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizie Municipali, Polizia Postale, Corpo Forestale, Agenzie delle Dogane, ICQRF, AIFA) e Forze Produttive (AICIG, CIA-Confederazione Italiana Agricoltori, Coldiretti, Confagricoltura, Confartigianato, Confapi, Confcommercio, Confesercenti, Confindustria, CNA, Unioncamere, Netcomm). La finalità dell’organismo è quello di elaborare proposte attinenti la definizione di linee strategiche settoriali sui temi e le linee guida indicate dal Consiglio Nazionale Anticontraffazione, oltre a tenere costantemente informato lo stesso Consiglio circa le diverse iniziative settoriali concernenti la lotta alla contraffazione. Particolare attenzione sarà posta dalla Commissione alle problematiche dei prodotti Italiani a marchio comunitario, DOP e IGP, per ciò che riguarda il rispetto dei disciplinari di produzione e le eventuali frodi, sempre in agguato, soprattutto in ambito agroalimentare, nel quale il rappresentante MDC, Giorgio Durante, ha una pregressa e importante esperienza in materia.

Potrebbe piacerti anche