Home breaking-news In Toscana i Campionati di calcio Medici

In Toscana i Campionati di calcio Medici

di Gianluca Pasqua
645 visualizzazioni


Sara’ la Toscana ad ospitare la 17ma edizione dei campionati italiani di calcio riservati ai medici. Otto squadre si ritroveranno dal 23 al 30 giugno a San Vincenzo, in provincia di Livorno. La manifestazione e’ organizzata dall’associazione nazionale medici calcio e il patrocinio del Comune di San Vincenzo, in collaborazione con l’Acsi che mettera’ a disposizione il suo apparato, arbitri e il giudice sportivo. Al campionato 2019 hanno aderito le squadre di Cosenza, Melito Porto Salvo, Napoli, Lecce, Taranto, Milano-Brianza, Palermo e Trinacria Palermo. Assenti i campioni in carica di Reggio Calabria che per motivi organizzativi non sono riusciti ad allestire una squadra competitiva per cui hanno dato forfait. Saranno formati due gironi di quattro squadre ciascuno che si affronteranno in gare di sola andata nei giorni di lunedi’ 24, martedi 25 e mercoledì 26. Giovedì 27 verranno disputati i quarti di finale, il 28 le semifinali e sabato 29 le finali per terzo e quarto posto e per l’assegnazione del titolo. Le partite si giocheranno sempre di pomeriggio presso l’impianto sportivo “Piero Biagi” dotato di due campi in erba naturale. La composizione dei gironi e del calendario e’ prevista per la sera di domenica 23, alle 21,30, nel corso della cerimonia inaugurale dei campionati in programma nel quartier generale delle squadre, il Garden Toscana Resort. Nell’albo d’oro del campionato nazionale medici organizzato dalla Asd troviamo Melito Porto Salvo vincitore di quattro edizioni (l’ultime nel 2017 a Montesilvano, in Abruzzo), Reggio Calabria con tre successi (nella finale di giugno 2018 a Palau, in Sardegna, batte’ in finale proprio Melito), Cosenza pure con tre titoli, Milano-Brianza con due vittorie, un titolo ciascuno per Firenze, Napoli, Napoli Flegrea e Palermo. Ma Napoli (1), Reggio Calabria e Milano-Brianza (2) hanno conquistato il tricolore anche quando il campionato era promosso dalla associazione nazionale medici sport. Come di consueto all’evento sportivo e’ abbinato un congresso scientifico presieduto dal dottore Gianni Borrelli.

Potrebbe piacerti anche