Home SPORT La CorriCastrovillari si impone tra Puglia, Campania, Basilicata e Calabria e si prepara alla Festa dell’Atletica

La CorriCastrovillari si impone tra Puglia, Campania, Basilicata e Calabria e si prepara alla Festa dell’Atletica

da Anna Franchino
9 visite

Un fine settimana intenso quello affrontato dagli atleti della CorriCastrovillari che si sono distinti nei vari contesti regionali ed extra regionali. Un gruppo coeso e forte, in cui spiccano personalità singole che hanno grinta e caparbietà, dimostrate in quel di Ceglie Messapica (Brindisi) dal nostro Capitano, Michelangelo Spingola, un podista dotato di una resistenza e di una tenacia che gli sono valse il secondo posto assoluto, a pari merito con un ventenne, nella VII edizione di “Corri a Ceglie”. Spingola ha corso per 10 chilometri, in una gara di corsa su strada valida come seconda tappa del circuito provinciale “Sulle Vie di Brento 2020”, avendo la meglio su oltre 400 partecipanti e andando a vincere la sua categoria M50Con lui, hanno portato a compimento una gara di alto livello: Cataldo Mollo (33° assoluto e 5° di categoria) e Antonio VuonoPassando in terra campana, Antonio Perrone ha affrontato con piglio sicuro la Mezza Maratona di Agropoli, ottenendo un gran bel risultato e concludendo i 21km a 4:07 min/km, supportato da tutta la sua famiglia.  L’ultramaratoneta Mimma Caramia ha dimostrato, ancora una volta, che le sfide non la spaventano e che l’obiettivo dei 60km è solo ad un passo. Nella 6 ore di Matera, in uno scenario da mozzare il fiato, l’atleta della CorriCastrovillari e pugliese doc, ha corso 59km 777mt, facendo registrare l’ennesimo Personale best di 6.01 di media finale con una progressione a dir poco perfetta. Per Mimma il primato di categoria SF40 e il risultato di 4° donna assoluta, in condizioni climatiche complicate da un vento a 45km/h. Impegni importanti anche quelli affrontati dai ragazzi della Scuola di Atletica CorriCastrovillari a Reggio Calabria, dove Gaetano Beltrano vince i 300m, con alle spalle il suo compagno di squadra Ferdinando Costa disegnando, quindi, una splendida doppietta. Orlando Turco nei 1.000m fa gara solitaria conquistando il 1° posto. Carmen Turco nei 300m arriva sesta a 2 secondi dal podio, ma vincendo la sua serie. Anastasia Gattabria è seconda nei 1.000m e nel lungo fa il suo PB con 3,73. Nei 1.500m hanno corso il vicepresidente Gaetano D’Elia e Flavio BeltranoSempre tra i ragazzi, Serena D’Ingianna (tesserata ASI CorriCastrovillari) ha vinto il biathlon a Roma. A Saracena, nell’ambito della tappa calabrese della Corsa per la Pace “Vivicittà”, la CorriCastrovillari non poteva far mancare una delegazione. Johann Pace, Daniele Cirigliano, Matteo Sassone, Michael Pollina e Franco Perticaro sono arrivati tra i primi 10, al seguito poi Francesco Gradilone ed Egidio Lauria che hanno affrontato la gara con brio e spirito di gruppo.  «Sono felicissimo per questi nostri atleti. Ormai ho esaurito le parole per dire quanto sono grandi. Ecco, l’unico aggettivo che li descrive appieno – ha commentato il Presidente Gianfranco Milanese -. Proprio nel corso della Festa dell’Atletica che si terrà a Catanzaro l’8 aprile prossimo verremo premiati come squadra e singoli, a suggello di un 2021 fantastico. Oltre alla “Squadra”, verranno premiati: Michele Spingola; Pasqualino Perticaro; Raffaele Lagani; Rosanna Iannibelli e il giovane Ahmed Semmah che tante soddisfazioni ci sta dando».

Potrebbe piacerti anche