Home ATTUALITA' La metropolitana non si ferma, il Consiglio di Stato accoglie l’appello del Comune di Cosenza

La metropolitana non si ferma, il Consiglio di Stato accoglie l’appello del Comune di Cosenza

di Gianluca Pasqua
Published: Last Updated on 451 visualizzazioni

La realizzazione della metropolitana leggera di superficie è più importante dei singoli interessi dei privati… E’ questo il senso dell’ordinanza del Consiglio di Stato, pubblicata nel tardo pomeriggio di oggi, che accoglie l’appello cautelare proposto dal Comune di Cosenza. La decisione riforma l’ordinanza emessa a febbraio dal TAR Calabria, che aveva sospeso l’efficacia dei provvedimenti attuativi dei lavori del cantiere aperto su viale Giacomo Mancini sulla base del ricorso inoltrato dalla proprietà di una stazione di servizio che insiste sul viale e lamentava di subire danni ingenti dalla chiusura dell’arteria stradale.

Il supremo consesso della giustizia amministrativa ha ritenuto che “nel bilanciamento dei contrapposti interessi, debba prevalere l’interesse pubblico alla continuazione dei lavori, considerato, tra l’altro, che – recita l’atto – siffatta continuazione non impone la cessazione o l’interruzione dell’esercizio dell’attività economica della ricorrente ma ne consente la prosecuzione”.

Potrebbe piacerti anche