Home breaking-news Lande Desolate, la Cassazione annulla l’interdizione per Zinno

Lande Desolate, la Cassazione annulla l’interdizione per Zinno

di Isabella Roccamo
280 visualizzazioni

La Corte di Cassazione ha annullato senza rinvio l’interdizione dai pubblici uffici  a cui era sottoposto dal 17 dicembre scorso  Luigi Zinno, ex dirigente del dipartimento Lavori Pubblici della Regione coinvolto nell’inchiesta “Lande Desolate” .   Lo rende noto il legale di Zinno, l’avvocato Cesare Piraino che sottolinea:”Gli atti dimostreranno la correttezza del suo operato”. Si attendono adesso le motivazioni  della Corte

Potrebbe piacerti anche