Home CRONACA Maxi confisca di beni a Lamezia Imprenditore accusato di usura

Maxi confisca di beni a Lamezia Imprenditore accusato di usura

di Redazione
582 visualizzazioni

Beni per 8 milioni e mezzo di euro sono stati confiscati a Giuliano Caruso, noto imprenditore lametino, accusato di usura. Secondo gli inquirenti, il patrimonio dell’imprenditore sarebbe sproporzionato rispetto alla sua dichiarazione dei redditi

Potrebbe piacerti anche