San Giovanni in Fiore, al via i lavori di recupero del parco comunale

Redazione

“Stanno per partire i lavori di recupero e riqualificazione del parco comunale di San Giovanni in Fiore, per troppi anni abbandonato all’incuria e al degrado, nonostante il suo costo, all’epoca intorno al miliardo di lire. Grazie a più finanziamenti, nel complesso di circa 200mila euro, ora andiamo a rifare le panchine, le aree picnic, i forni, le fontane, le vasche per i pesciolini, la sentieristica, l’illuminazione e tutte le altre dotazioni interne, oltre alla pulizia generale”. Lo annuncia, in una nota, la sindaca di San Giovanni in Fiore, Rosaria Succurro. “Inoltre, il parco avrà un orto botanico, un rifugio per gli scoiattoli locali, le cosiddette “zaccarelle”, spazi per la valorizzazione di altre specie autoctone, un’area fitness con risorse destinateci da Sport e Salute e uno skatepark. Munito di mappe e di strumenti ecologici, sarà un luogo illuminato e sicuro di ritrovo, socialità, famiglia, allenamento e immersione nella natura. La città di San Giovanni in Fiore riavrà il suo polmone verde in cui rigenerarsi con il movimento, il gioco, la pratica sportiva e l’utilizzo di aree attrezzate per mangiare, scrivere, dialogare, studiare, suonare, cantare e rimanere in compagnia. Lavoriamo ogni giorno per elevare – prosegue Succurro – la qualità della vita dei cittadini. All’interno del parco comunale avevamo già ristrutturato gli impianti sportivi presenti e provveduto a rimuovere la processionaria, in collaborazione con Calabria Verde. San Giovanni in Fiore – conclude la sindaca – è una città sempre più a misura d’uomo e sempre più ricca di servizi, capace di grande accoglienza ai visitatori e di offrire esperienze memorabili all’interno di una natura stupenda”.

©2023 TEN TV Teleuropa Network – Tutti i diritti riservati. Powered by Rubidia
©2023 TEN TV Teleuropa Network – Tutti i diritti riservati.
Powered by Rubidia