Home CRONACA ‘No’ di Occhiuto e ‘ciao’ di Oliverio. La Metro si allontana da Cosenza