Home ATTUALITA' Ospedale di Cosenza, intervento per asportare 21 metastasi

Ospedale di Cosenza, intervento per asportare 21 metastasi

di Isabella Roccamo
Published: Last Updated on 538 visualizzazioni

Ventuno multiple metastasi epatiche bilobari da tumore del colon sono state asportate da tutti i segmenti del fegato ad eccezione del primo, l’unico indenne da localizzazioni metastatiche, nel corso di un intervento di chirurgia oncologica eseguito su una paziente di 50 anni all’Ospedale Annunziata di Cosenza dall’equipe di Chirurgia Epato-Bilio-Pancreatica e Trapianti diretta da Sebastiano Vaccarisi in collaborazione con Vincenzo Pellegrino, Massimo Canonaco, Silvano Rizzuti e Giuseppina Fusilli, e dall’equipe di Anestesia e rianimazione, diretta da Pino Pasqua e composta Cosimo Stefano e Valeria Gambardella. L’intervento è durato poco meno di sette ore. La paziente, proveniente dal Centro di Oncologia Medica del Policlinico universitario Mater Domini di Catanzaro, è stata dimessa e non presenta residui di malattia, come evidenziato dalla Tc eseguita prima delle dimissioni.L’equipe di Chirurgia Epato-bilio-pancreatica e Trapianti dal primo gennaio 2015 ad oggi, ha eseguito oltre 170 resezioni epatiche per tumori primitivi e secondari del fegato, alcune delle quali effettuate anche con tecnica laparoscopica; oltre 30 resezioni pancreatiche per tumori del pancreas; 10 resezioni delle vie biliari per tumori primitivi ed oltre 50 trapianti di rene. “Un lavoro di squadra – ha dichiarato il commissario Achille Gentile – che ha visto in campo chirurghi, oncologi, radiologi e anestesisti”.

Potrebbe piacerti anche