Home Eventi Presentato il progetto Mostra internazionale “Pitagora Mundi” dedicata al matematico e filosofo calabrese

Presentato il progetto Mostra internazionale “Pitagora Mundi” dedicata al matematico e filosofo calabrese

di Anna Franchino
13 visualizzazioni

Pitagora Mundi, questo il nome dell’iniziativa presentata il 30 marzo 2021 dal Gal Kroton e da Officine delle Idee, una mostra internazionale su uno dei personaggi storici più conosciuti al mondo.L’obiettivo è quello di dare vita ad un progetto culturale che non solo promuova e celebri la figura di Pitagora, ma anche ad un evento di marketing territoriale che possa rilanciare i luoghi in cui ha vissuto.Suggestivi e intriganti i contenuti della mostra che cercherà di rappresentare la complessità del pensiero di Pitagora e sarà articolata in tre sezioni principali: Triangolazioni ed equilibri dell’esistenza; Corpo, anima, mente; Alla ricerca dell’armonia cosmica universale.Dal teorema, all’ambiente, dal cibo alla filosofia esistenziale. Una mostra che vuole affermare come il suo pensiero sia fortemente contemporaneo, come scrive Umberto Eco … con Pitagora nasce una visione estetico – matematica dell’universo: tutte le cose esistono perché sono ordinate e sono ordinate perché in esse si realizzano leggi matematiche e musicali, che sono insieme condizioni di esistenza e di bellezza……Mai come in questo periodo l’equilibrio dell’esistenza, il rapporto tra uomo e ambiente rappresentano i temi sui quali l’umanità si sta interrogando per programmare un futuro più sostenibile, giusto e condiviso e che possa quindi costruire un futuro migliore.

«Una mostra – come dice il Presidente del Gal Kroton Natale Carvello – che rappresenti non solo il pensiero di Pitagora ma anche i luoghi dove ha vissuto e quindi che sia condivisa e partecipata con le comunità locali. A tal proposito in questa fase di avvio daremo vita ad un grande “cantiere aperto” attraverso il quale recepire e valutare tutte le istanze, proposte, idee e collaborazioni che possano ampliare il progetto».«Pitagora Mundi – ha sottolineato Antonio Blandi Project manager di Officine delle Idee – ha l’ambizione di diventare uno degli eventi culturali internazionali più importanti del 2022. Dopo Leonardo e Dante, Pitagora per esaltare il patrimonio filosofico e culturale italiano ed in particolare della Calabria e della Basilicata».In questa direzione si pone anche l’intervento del Presidente del Gal Terre Locridee Francesco Macrì che ha ribadito il valore dell’iniziativa e ha rilanciato l’idea di lavorare in rete in una prospettiva di valorizzazione di tutti i territori della Magna Grecia.L’Assessore alla Cultura del Comune di Crotone Rachele Via ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa, condividendone il grande valore culturale, affermando inoltre che ci sarà sicuramente il sostegno del Comune di Crotone.Il Presidente di International Action Art Italia, Massimo Ruggero nonché Presidente del Club UNESCO della Città Metropolitana di Genova ha dichiarato l’adesione al progetto e quindi il proprio impegno a promuovere la mostra a livello internazionale attraverso il coinvolgimento della rete di International Action Art che ha più di 40 sedi nel mondo.Michele Cignarale progettista culturale ha dato la disponibilità a costruire un percorso che coinvolga i luoghi di Pitagora della Basilicata.  Sono poi intervenuti vari rappresentanti delle comunità di Calabresi all’estero trai quali: Giovanna Giordano di Casa d’Italia di Montreal, Mauro Fortunato dal Cile, Mariel Pitton Straface dall’Argentina, Silvestro Parise Consultore dei Calabresi in Germania che, oltre a sottolineare il loro apprezzamento per il progetto, hanno confermato l’impegno a promuovere la mostra nelle nazioni in cui risiedono. 

 

Potrebbe piacerti anche