Home breaking-news Processo Bergamini, nella seconda udienza acquisiti documenti

Processo Bergamini, nella seconda udienza acquisiti documenti

di Red
62 visualizzazioni

Entro 90 giorni conosceremo il contenuto di un centinaio di intercettazioni ambientali e telefoniche effettuate dalla Procura di Castrovillari nell’ambito delle nuove indagini sulla morte del calciatore Denis Bergamini. Oggi, nel corso della seconda udienza del processo, in cui non sono ammesse le telecamere, il conferimento dell’incarico ad un perito per la trascrizione del materiale audio. Davanti alla Corte d’Assise di Cosenza c’è una sola persona: Isabella Internò, l’ex fidanzata del calciatore che morì nel novembre di 32 anni fa. Fu suicidio o un ben architettato omicidio? Su questo dovranno decidere i giudici e su questo terreno si scontrano la pubblica accusa, gli avvocati di parte civile e quelli della difesa.

L’accusa ha chiesto l’acquisizione di una serie di documenti, tra i quali le dichiarazioni di un maresciallo che si occupò dei primi rilievi a Roseto Capo Spulico. Acquisita anche un’intervista realizzata da una tv locale, le immagini dell’ultimo allenamento di Denis e materiale fotografico anche del funerale di Bergamini. Sono stati poi sentiti alcuni degli agenti che si sono occupati dell’ultima indagine e che hanno raccontato da quali assunti sono partiti, studiando le carte delle precedenti indagini, per indirizzare la nuova inchiesta, sentendo quasi 200 nuovi testimoni per capire i caratteri di Bergamini e della sua ex fidanzata e comprendere meglio il loro rapporto sentimentale. E sarebbe quella del movente passionale la pista seguita dagli investigatori, avendo escluso le ipotesi che potevano riguardare calcioscommesse e droga. La prossima udienza è fissata per domani.

Potrebbe piacerti anche