Home breaking-news Processo Genesi: in carcere i fratelli Mancuso

Processo Genesi: in carcere i fratelli Mancuso

di Anna Franchino
250 visualizzazioni


Sono stati notificati ai fratelli Diego e Francesco Mancuso gli ordini di carcerazione emessi a seguito della recente sentenza della Cassazione nell’ambito del processo “Genesi” contro le cosche del Vibonese con la quale sono stati condannati a sei anni di reclusione. Entrambi sono stati portati in carcere. A seguito della notifica del primo provvedimento a Diego Mancuso, anche il fratello Francesco, alias “Tabacco”, si è presentato volontariamente – come conferma uno dei suoi legali, l’avvocato Francesco Schimio – nella caserma dei carabinieri. Condannati anche Nazzareno Prostamo (13 anni), Nicola Zungri e Giuseppe Santaguida (entrambi a 6 anni). Annullamento senza rinvio per prescrizione, infine, per Pantaleone Mancuso “L’ingegnere”. L’operazione antimafia “Genesi”, coordinata dall’allora pm della Dda, Luciano D’Agostino, era scattata nell’agosto del 2000 e agli imputati, oltre 40 originariamente, vennero contestati a vario titolo i reati di associazione mafiosa, traffico di stupefacenti, usura, estorsioni, rapine, detenzione di armi.

Potrebbe piacerti anche