Home Primo Piano Rapina in stile ” Arancia Meccanica”, tre arresti

Rapina in stile ” Arancia Meccanica”, tre arresti

di Anna Franchino
282 visualizzazioni


Li hanno bloccati agli imbarcaderi di Villa San Giovanni i tre protagonisti della rapina in stile arancia meccanica avvenuta nei giorni scorsi nel comune di Corigliano – Rossano. I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno arrestato tre uomini, due romeni ed un rossanese, con l’accusa di rapina aggravata in concorso e detenzione di arma comune da sparo. I tre nella serata dell’8 Maggio si sono intrufolati all’interno di un’abitazione nel centro dello scalo coriglianese e dietro la costante minaccia di una pistola hanno costretto fratello e sorella a racimolare tutti i contanti a disposizione per consegnarli ai rapinatori. 800 euro circa il bottino in cambio della loro incolumità. Poi i tre uomini a bordo di una Ford Focus station wagon con targa straniera sono fuggiti, ma i militari grazie alla prontezza di una delle vittime che ha fotografato non solo i rapinatori durante la fuga ma anche la targa dell’autovettura, sono riusciti a risalire ai responsabili e grazie al supporto dei colleghi individuare e rintracciare lungo il percorso i malviventi in fuga verso Reggio Calabria, cercando di anticiparne le mosse. A Villa San Giovanni i militari che avevano intensificato i controlli con posti di blocco sono riusciti a fermarli. Alla vista dei carabinieri hanno tentato un’ultima disperata fuga, cercando di speronare le auto dei militari fuggendo poi a piedi per le strade limitrofe. Alla fine però i due cittadini romeni sono stati bloccati e ristretti presso il carcere di Reggio Calabria su disposizione della procura. Stessa sorte per il rapinatore di Rossano che si era barricato in casa, ma è stato rintracciato e bloccato e tradotto presso la Casa Circondariale di Castrovillari.

Potrebbe piacerti anche