Home breaking-news Rimborsopoli: assolto ex sindaco di Cosenza Mario Occhiuto

Rimborsopoli: assolto ex sindaco di Cosenza Mario Occhiuto

da Isabella Roccamo
43 visite

Il Gup del tribunale di Cosenza ha assolto l’ex sindaco della città dei Bruzi, Mario Occhiuto, dall’accusa di aver lucrato sui rimborsi del Comune. Il pm aveva chiesto tre anni e sei mesi di reclusione ed il sequestro di beni finalizzato alla confisca, per un ammontare di 100 mila euro. Al termine del processo con rito abbreviato, però, il Gup ha accolto la tesi difensiva del legale di Mario Occhiuto, l’avvocato Nicola Carratelli. Il giudice ha invece rinviato a giudizio Giuseppe Cirò, ex segretario particolare di Occhiuto. L’inchiesta Rimborsopoli ha avuto origine dalla denuncia depositata nel marzo 2017 proprio dall’allora sindaco Mario Occhiuto, che avrebbe scoperto le irregolarità commesse dal suo collaboratore Cirò nel riscuotere i rimborsi per le missioni istituzionali. Giuseppe Cirò ha sempre sostenuto di non aver mai intascato un centesimo per sé e di aver consegnato i soldi al sindaco. Le accuse nei confronti di Mario Occhiuto, però, non hanno retto al giudizio con rito abbreviato

Potrebbe piacerti anche