Home POLITICA Sanità Calabria: slitta ancora la nomina del nuovo commissario

Sanità Calabria: slitta ancora la nomina del nuovo commissario

di Red02
42 visualizzazioni

La nomina del nuovo commissario alla Sanità in Calabria, a quanto riferiscono fonti di governo, dovrebbe slittare rispetto al Consiglio dei ministri iniziato ieri sera a mezzanotte e chiamato, tra l’altro, a dare il via libera al nuovo scostamento di bilancio.

Sono diversi i nomi al vaglio del Consiglio dei Ministri, che dopo le successive debacle sui nomi di Giuseppe Zuccatelli e Eugenio Gaudio – entrambi dimessi nel giro di pochi giorni – ha iniziato a ragionare innestando il silenziatore.

La nomina del nuovo commissario alla sanità in Calabria era atteso nella giornata di ieri, nel corso della riunione del Consiglio dei ministri. L’ultimo nome trapelato in ordine di tempo è quello del prefetto Luisa Latella, attuale commissario prefettizio insediato al vertice dell’azienda sanitaria provinciale di Catanzaro all’indomani dello scioglimento per infiltrazioni mafiose.

Prima del prefetto, si erano fatti i nomi del colonnello dei carabinieri Maurizio Bortoletti, noto per avere risolto la crisi dell’Asl di Salerno in un solo anno, Federico D’Andrea.

Una decisione, però, slittata ancora una volta. Secondo le fonti del Governo, però, la scelta su nuovo commissario è attesa nelle prossime ore.

Potrebbe piacerti anche