Home POLITICA Sanità, Cannizzaro: “GOM prima tappa di Occhiuto da Commissario”

Sanità, Cannizzaro: “GOM prima tappa di Occhiuto da Commissario”

di Anna Franchino
37 visualizzazioni

“Se per la sua prima uscita ufficiale nelle vesti di Commissario regionale alla Sanità, Roberto Occhiuto ha scelto Reggio Calabria, non è certo un caso. Questo deve essere letto come un segnale di grande attenzione verso una realtà complessa ed al contempo deve considerarsi motivo di orgoglio per i vertici e per lo splendido personale del GOM”. Così interpreta la visita del Presidente Occhiuto l’On. Francesco Cannizzaro, che lo ha affiancato nel sopralluogo presso l’Azienda Ospedaliera “Bianchi – Melacrino – Morelli”. “Sin dall’inizio della discesa in campo di Roberto per le regionali ci siamo posti come priorità assoluta la rivoluzione del settore sanitario in Calabria. Da cavallo di battaglia della campagna elettorale è diventato obiettivo primario nella lista di obiettivi da raggiungere del Presidente e quindi di tutta la politica regionale. Si sta agendo affinché da problema primario passi a punto di forza primario. Su questo argomento – afferma il parlamentare reggino – ci giochiamo davvero la credibilità di un’intera classe politica e dirigente”. “Nello specifico, l’incontro di oggi con l’instancabile Commissario Jole Fantozzi e gli ottimi primari dei reparti del GOM è stato molto fruttuoso. Sono un sostenitore accanito del dialogo e del confronto, e da essi non può che venir fuori sempre qualcosa di positivo. Al tavolo sono stati sviscerati in massima serenità pregi e difetti dell’Azienda – spiega Cannizzaro – così che ognuno di noi, ciascuno per il suo ruolo, possa al meglio intervenire per alzare il livello di qualità di questa struttura.  Stesso cammino virtuoso si è avviato con il Commissario Gianluigi Scaffidi, che da tempo ha intrapreso un percorso di normalità per l’ASP di Reggio Calabria, le cui enormi difficoltà e carenze sono arcinote”. “Il GOM e tutta la Sanità reggina oggi hanno ricevuto una grande attenzione da parte del Presidente della Regione. Io lo ringrazio, da cittadino anzitutto, per la considerazione dedicata a questo territorio. Tutti si aspettano molto dal Governatore – conclude il deputato – e lui non deluderà le grandi aspettative.  Rivoluzioneremo la Sanità, per il bene dei calabresi!”

Potrebbe piacerti anche