Home breaking-news Sanità, Uil: no scaricabarile tra Governo e Regione

Sanità, Uil: no scaricabarile tra Governo e Regione

di Isabella Roccamo
499 visualizzazioni

Se la sanità è malata la colpa è da addebitare ad un doppio agente di contaminazione. In primis il virus della politica regionale che ha amministrato in questi anni, che per troppo tempo, non è riuscita a governare al meglio uno dei comparti più importanti per i propri concittadini. Non meno determinante nell’accentuare una crisi che appare incurabile pare essere la lunga stagione commissariale che, nonostante la diretta investitura da parte del Governo centrale, non è riuscita a risanare i conti del Servizio sanitario regionale”. Lo sostengono in una nota congiunta il segretario generale della Uil calabrese Santo Biondo e il segretario generale della Uil Fpl Elio Bartoletti. “Le responsabilità, davanti alla consistenza economica e finanziaria del buco di bilancio, deve essere equamente distribuita tra Regione e Governo che hanno guidato la Calabria e il Paese in questi anni. Non funziona lo scaricabarile fra la politica regionale e quella nazionale”

Potrebbe piacerti anche