Home breaking-news Sequestrano figli imprenditore, 3 arresti a Cosenza

Sequestrano figli imprenditore, 3 arresti a Cosenza

di Gianluca Pasqua
432 visualizzazioni

Pretendevano il doppio della caparra versata per acquistare dei mobili ancora non consegnati e per ottenere quanto chiesto hanno malmenato un imprenditore e sequestrato i suoi figli minorenni… una brutta storia avvenuta tra Catanzaro, San Lucido e Cosenza. Nel mese di luglio la contrattazione per la compravendita, ieri l’incontro a San Lucido tra la donna acquirente e il mobiliere alla presenza di due individui animati da cattive intenzioni. Dalla accesa discussione si è passati alle maniere forti, l’uomo, trasportato a Cosenza in Via degli Stadi è stato picchiato selvaggiamente e i suoi figli, che lo avevano accompagnato, sono stati prelevati e portati in una abitazione dalla donna.

L’imprenditore ha denunciato aggressione e sequestro alla Polizia che ha immediatamente individuato l’abitazione liberando i ragazzi di 16 e 10 anni. La donna, una 31enne cosentina, e i due uomini di etnia Rom sono stati arrestati con l’accusa di sequestro di minori a scopo estorsivo.

Potrebbe piacerti anche