Home breaking-news Serie Bkt, sosta utile per il Cosenza

Serie Bkt, sosta utile per il Cosenza

da Gianluca Pasqua
19 visite

Una pausa opportuna, quasi un pit stop per il Cosenza che ha superato indenne la fase di avvio del campionato e adesso ha tutto il tempo di prepararsi per un altro tour de force, in un torneo di Serie B altamente competitivo. Otto punti in 6 gare, media più che soddisfacente  per la squadra rossoblù che, tra l’altro, ha giocato fuori casa ben 4 partite. L’obiettivo del tecnico Dionigi è quello di inserire nel gruppo quei giocatori arrivati nelle fasi finali del calcio mercato. La scalata di Calò e Kornvig è a buon punto, lo testimonia la prestazione dei due nello spezzone di gara disputato a Bolzano, Camigliano e Sidibe sono in rampa di lancio. Senza dimenticare la corsa ad ostacoli di Marco Nasti che, superati i problemi fisici, è tornato pienamente disponibile. Giorni utili anche per Sauli Vaisanen che sta recuperando dalla frattura all’alluce sinistro, per lui la sosta sarà più lunga, ma non paragonabile allo stop della scorsa stagione. Alla ripresa una gara accattivante quanto impegnativa contro il Como appena affidato a Moreno Longo. Il Marulla riaccenderà i riflettori per i soliti diecimila pronti a sostenere i Lupi.

Tre giorni di riposo per la Reggina che riprende il lavoro in vista della sfida con il Modena, Non poteva esser più felice il momento degli amaranto, gol, vittorie e primato. Anche Pippo Inzaghi dopo la sosta potrà giovarsi della presenza di giocatori finora poco utilizzati o indisponibili. Due elementi che potrebbero aggiungere ulteriore qualità sono sicuramente Santander e Hernani, acquisti autunnali per una Reggina in piena corsa promozione.

Potrebbe piacerti anche