Home breaking-news Serie C, la Reggina vede i play off

Serie C, la Reggina vede i play off

di Gianluca Pasqua
404 visualizzazioni


Un’occasione persa ma un punto guadagnato per il Catanzaro fermato sul pari in casa della Viterbese ma più vicino al terzo posto grazie alla sconfitta del Catania in casa della Virtus Francavilla. I giallorossi di Auteri si portano in vantaggio nel primo tempo con un calcio di punizione di Fischnaller che supera Valentini. I padroni di casa chiudono la frazione in dieci uomini per l’espuslione di Rinaldi e rischiano di incassare il raddoppio sulla conclusione di D’Ursi che sbatte sull’incrocio dei pali. Ristabilita la parità numerica con il rosso a Maita Lo 0-2 arriva comunque nella ripresa con lo stesso D’Ursi che sfrutta la bella giocata di Fishnaller per siglare la sua tredicesima rete in campionato. Il Catanzaro sembra aver in pugno la gara ma l’espulsione di Signorini spinge i padroni di casa a cercare la rimonta concretizzata prima con Polidori dal dischetto e nel finale con la girata di testa di Atanasov che beffa Furlan.

Gara di sofferenza per la Reggina a Cava dei Tirreni, i padroni di casa sono molto aggressivi e nel primo tempo non lasciano spazio agli amaranto che resistono all’assalto ed evitano lo svantaggio ad inizio ripresa con un po’ di fortuna sulla conclusione di Rosafio respinta dal palo. Nel finale sul calcio di punizione di Strambelli Martiniello appena entrato approfitta del liscio di silvestri e mette il pallone alle spalle di De Brasi regalando a Cevoli tre punti pesantissimi.

Per i Play off c’è anche il Rende che sfiora il successo a Rieti. Vantaggio propiziato da un cross di Rossini spinto in rete da Gigli, l’autogol aiuta i biancorossi che tengono il campo con autorevolezza… un errore sulla mediana però spiana la strada al pari dei padroni di casa che con Brumat si lancia verso la porta di Bosellini per l’1-1. L’equilibrio dura fino al triplice fischio nonostante la pressione dei laziali e le ripartenze degli ospiti spesso molto pungenti…

Esce almeno per il momento dal giro spareggi la Vibonese che continua il periodo opaco. Contro il Monopoli nel primo tempo il legno evita il vantaggio sulla bella conclusione di Bubas. Ma i padroni di casa sbloccano la gara a inizio ripresa con Allegretti che sfrutta l’incursione di Scaccabarozzi.
Il pareggio è immediato e lo segna Gerardi con un bel tocco sotto porta che batte Zaccagno.
Nel finale infuocato è ancora il Monopoli ad andare in rete con Gatti bravo a sfruttare un traversone dalla destra per girare in porta.

Potrebbe piacerti anche