Home POLITICA Si è spento il sindaco di San Lucido

Si è spento il sindaco di San Lucido

di Anna Franchino
512 visualizzazioni


Il sindaco di San Lucido, Leverino Bruno, di 44 anni, è morto stamani nell’ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza dove era ricoverato da alcuni giorni per una grave malattia. Bruno era stato eletto nelle amministrative del giugno dello scorso anno a capo di una lista civica. Ad assumere le funzioni di sindaco sarà ora il vice Alessandro Stefano. Cordoglio per la morte di Bruno è stato espresso da Delly Fabiano, segretario regionale del Partito Popolari per l’Italia Calabria, partito di cui faceva parte il sindaco. “La comunità – afferma – perde un grande uomo: sensibile, attento, disponibile e di grande afflato umano. Mai mi sarei aspettata una dipartita così dolorosa e traumatica. Il sindaco, il nostro sindaco, esponente di primo piano del partito che ho l’onore di guidare in Calabria, aveva accettato con entusiasmo la nascita del nuovo soggetto politico. E’ stato tra i primi a volersi unire a noi, tra i primi ad intravedere la possibilità di costruire, attraverso i Popolari per l’Italia, un futuro diverso per la politica in Calabria. Leverino Bruno ci ha lasciati, gettando nello sconforto una comunità intera che aveva affidato a lui le ansie e le aspirazioni di crescita e di sviluppo. Ho perso un amico sincero, leale e lungimirante”.

Potrebbe piacerti anche